Trovato morto agricoltore con le mani legate dietro la schiena

Lo hanno trovato i cani dei vigili del fuoco in un campo. Per gli investigatori è stato ucciso in un posto diverso da quello del ritrovamento

carabinieriMacabro rinvenimento nella serata di ieri nel Mantovano: un uomo è stato trovato cadavere con le mani legate dietro la schiena. 

La vittima si chiamava  Rodolo Froldi, 76 anni, agricoltore residente a Bozzolo, nel Mantovano. L’uomo mancava da casa da alcuni giorni. A trovare il corpo verso l’ora di cena i cani dei vigili del fuoco che lon stavano cercando dopo la segnalazione di scomparsa da parte dei famigliari. Il luogo della scoperta del cadavere di Froldi è in un campo che l’agricoltore aveva in affitto. L’uomo viveva in una casa colonica in una zona agricola.

Gli investigatori ipotizzano che sia stato ucciso in un luogo diverso da quello del ritrovamento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.