Una 24 ore sul filo di lana

La partita più lunga dell'estate si è conclusa con un solo punto di scarto: 1.526 a 1.525. Stessa sorte per il torneo in carrozzina vinto dai tedeschi di Ravensburg

Si è conclusa come da programma alle 18 in punto di domenica 15 luglio la XIII edizione della 24ore di basket targata Luino Summer League e intitolata alla memoria di Gianni Albertoli e Maurizio Siracusa.
La "partita più lunga dell’estate" (non è un torneo: ci sono due squadre che si affrontano per un’intera giornata) si è conclusa con il minimo scarto a favore degli "Amici di Gianni" che hanno vinto 1.526 a 1.525 vanificando la grande rimonta effettuata nel finale dagli "Amici di Maurizio". Prima della partitissima si è disputato, come è ormai tradizione, il sesto torneo di basket in carrozzina, conquistato quest’anno dai tedeschi dell’RKV Ravensburg. Punteggio sul filo di lana sino alla sirena conclusiva visto che il match contro la formazione "all-stars" denominata Snake Eyes si è concluso con un solo punto di scarto, 52-51. Nel corso della manifestazione si è tenuto anche un torneo con tre squadre di "Special Olympics", i ragazzi con disabilità intellettiva, che ha visto in campo la Castoro Basket Legnano, la Basket Como Special e il Vharese (Varese con l’acca). 
La vera e propria 24 ore, aperta dai giovanissimi del minibasket, ha visto nel complesso la partecipazione di 121 giocatori cui vanno aggiunti i 28 "Special", gli 84 in carrozzina e appunto i 31 minicestisti che hanno portato il totale dei giocatori a ben 264.
E visto che alla 24 ore di Luino non ci sono né vincitori né vinti, anche i premi sono stati assegnati per estrazione. Ecco quindi i fortunati: Alessio Manfrè (New Ipad), Fulvio Sormani (weekend per 2 persone in una capitale europea), Henrik Kuske (abbonamento alla Pall. Varese), Andrea Silvestrini (cellulare Samsung). Ai quattro riconoscimenti principali vanno però aggiunti gli altri che hanno portato a 30 il numero dei premiati.
La Luino Summer League ha quindi ringraziato tutti gli sponsor, la Provincia di Varese, i Comuni di Luino, Germignaga e Maccagno, la ProLoco di Brezzo di Bedero e tutti i ragazzi dello staff. A loro e agli atleti è già stato dato appuntamento per la 24 ore del 2013.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.