Una serata in ricordo di Paolo VI

Con il papa che diresse il concilio Vaticano secondo, morto il 6 agosto 1978, verrà ricordato anche il suo fedele segretario, il varesino monsignor Pasquale Macchi

Paolo sestoSabato 28 luglio 2012 al Sacro Monte di Varese si terrà una cerimonia in commemorazione di papa Paolo VI, per iniziativa del club Robur-oratoriani di Varese, su suggerimento dell’arciprete don Angelo Corno, in occasione del 34° anniversario della dipartita del pontefice.

Il 6 agosto 1978, infatti, papa Montini moriva a Castel Gandolfo, dopo 15 anni di pontificato, durante il quale diresse il concilio ecumenico vaticano II. Il papa, durante il suo arcivescovado a Milano, durato dal novembre 1954 al giugno 1963, si era recato ben tredici volte in pellegrinaggio al nostro Sacro Monte e al momento della sua morte fu assistito dal suo fedele segretario monsignor Pasquale Macchi, cittadino di Varese, anch’egli ricordato nella giornata del 28 luglio.

Alle ore 16,45 si terrà la santa messa nel santuario di Santa Maria del Monte, presieduta dal vescovo ausiliare monsignor Luigi Stucchi. Vi sarà poi alle ore 17,30 un omaggio al monumento di Paolo VI a cui seguirà un intervento del vicario episcopale di Trieste monsignor Ettore Malnati, sul tema “Paolo VI maestro di fede”.

Al termine della commemorazione, alle ore 19,30 si terrà un momento di ristoro “veloce e frugale” come suggeriva l’antico retore Cicerone nel “Cato maior de senectute” che diceva: “la soddisfazione degli incontri conviviali non è tanto da commisurarsi ai piaceri della tavola quanto piuttosto alla possibilità di stare assieme con gli amici e discorrere cordialmente con loro”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.