Vasco Rossi lancia un concorso per band emergenti

Ha usato la sua pagina Facebook per presentare "Rock(r)Evolution" la manifestazione che vedrà la selezione di giovani band e un concorso che arriverà a sceglierne una sola

Vasco Rossi lancia un concorso per band emergenti Un concorso per band emergenti. Niente di nuovo se non fosse che a lanciarlo è stato Vasco Rossi. Il rocker sabato pomeriggio ha lanciato il messaggio dalla sua pagina Facebook: “Abbiamo intenzione di fare una selezione di gruppi giovani e sconosciuti . La manifestazione si chiamerà "Rock(r)Evolution" ….ne rimarrà soltanto uno!”. Una proposta che ha subito scatenato i fan con 5.772 “mi piace” e 864 commenti che probabilmente cresceranno ancora. “ Sarà una vera gara, che avverrà in modo assolutamente privato, segreto e senza alcuna pubblicità. – continua Vasco -. Sarete tenuti informati esclusivamente attraverso la pagina di Vasco Rossi sulle band che saranno di volta in volta selezionate per continuare il cammino verso la finale. La giuria sarà composta da giornalisti esperti del settore e dalla nostra redazione. Lo scopo è quello di dare spazio e visibilità alle giovani band rock italiane. Chi è interessato a partecipare può mandare un provino, meglio se una cover di un pezzo conosciuto, a questa mail: rock.revolution2012@gmail.com potete chiedere ulteriori informazioni sempre attraverso questa mail. Le selezioni dureranno nove mesi. Al termine dei quali saranno scelti TRE gruppi che avranno la possibilità di sfidarsi in una spettacolare finale senza appello e senza pietà. Ne rimarrà soltanto UNO. Il premio sarà davvero speciale. I termini e i tempi per spedire i vostri provini sono già aperti. Ulteriori particolari vi verranno comunicati in seguito. Benvenuti nello spietato e violento mondo del Rock. V.R”. Al via quindi, con questo nuovo contest per ora virtuale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.