Week end di controlli per la Polizia Locale

In questo fine settimana la Polizia Locale di Legnano ha intensificato le attività di controllo per far fronte a situazioni che creano insicurezza e degrado tipiche della stagione estiva

 In questo fine settimana la Polizia Locale di Legnano ha intensificato le attività di controllo per far fronte a situazioni che creano insicurezza e degrado tipiche della stagione estiva. Nelle ore serali sono frequenti i disturbi causati da locali che utilizzano impropriamente i sistemi di diffusione sonora, dalle persone che schiamazzano incuranti delle abitazioni vicine e dai veicoli rumorosi. Per tali ragioni Mercoledì sera in occasione dell’apertura dei negozi il contingente di personale in servizio è salito a 6 unità; sono state controllate le aree di aggregazione spontanea, giardini, le strade ad intenso traffico pedonale e veicolare e nell’isola pedonale si è svolta un’efficace azione di prevenzione del commercio abusivo, dopo la mezzanotte sono stati effettuati dei posti di controllo a valle di locali per l’effettuazione delle verifiche con l’alcol test.

Venerdì 13, è stato effettuata la seconda edizione del servizio congiunto, denominato Minismart (servizio di monitoraggio aree a rischio del territorio), coordinato dal Vicecomandante Roberto Curati, in cui hanno partecipato alcuni comandi dell’Asse del Sempione in particolare: Canegrate, Nerviano, Rescaldina e Legnano, per un totale di 15 unità sul territorio intercomunale. Il servizio è stato mirato al controllo delle aree, in particolare per ciò che attiene Legnano, intorno alle ore 19:45 è stato effettuato un intervento mirato presso gli insediamenti abusivi nella zona San Paolo, al fine di contrastare il fenomeno dei fuochi incontrollati. Nella circostanza sono stati accertati due falò che, oltre al notevole fumo, causavano un forte odore acre in tutta l’area. Per questi fatti i responsabili, tutti cittadini rumeni, sono stati identificati e denunciati all’Autorità Giudiziaria.

L’attività della Polizia Locale è proseguita sino alle ore 03:00 della notte; il personale della P.L. di Nerviano ha presidiato il territorio per una festa in piazza, quello di Legnano, Canegrate e Rescaldina, congiuntamente nelle aree a confine tra i suddetti comuni, hanno effettuato controlli di Polizia Stradale con telelaser al fine di contrastare l’eccesso di velocità, i comportamenti di guida scorretti e la guida sotto l’effetto di alcol o sostanze d’abuso. Una pattuglia composta da tre unità ha effettuato nell’ambito del territorio del comune di Legnano dei controlli nelle aree verdi a rischio degrado come via De Gasperi, corso Italia e giardini di Largo Tosi. Sono stati sanzionati due cittadini stranieri che consumavano alcolici su area pubblica. Dalla mezzanotte in poi sono iniziati i controlli dei locali, in particolare sul rumore; ciò ha permesso di accertare n. 2 violazioni al regolamento di polizia urbana, in quanto due distinti locali, dopo le ore 01:00 diffondevano musica nell’area esterna con delle casse acustiche.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.