A scuola in Bus, anche quest’anno il servizio a Castellanza

Dal 12 settembre riparte il servizio di trasporto pubblico per gli alunni delle scuole Manzoni e Da Vinci con tre corse al mattino e una al pomeriggio

Anche per il prossimo anno scolastico il comune di Castellanza si prepara ad accompagnare i suoi giovani studenti a scuola con il servizio di scuolabus. Tutti i bambini che devono raggiungere le scuole da Vinci e le scuole Manzoni potranno farlo grazie al trasporto pubblico. Saranno tre gli scuolabus in servizio per altrettante linee che inizieranno il servizio con la prima campanella, il 12 settembre.
La prima, con partenza da corso Matteotti, porterà gli studenti all’istituto Manzoni mentre le altre due, una dal Buon Gesù e l’altra da via Colombo, arriveranno alle scuole dedicate a Leonardo da Vinci. Per riportare i piccoli a casa, poi, i pomeriggi di lunedì, mercoledì e venerdì ci sarà un’unica corsa alle 16.20.
Tutte le linee sono articolate in modo tale da garantire la massima accessibilità alla maggior parte degli utenti e la durata dei percorsi varia dai 20 ai 30 minuti. Per l’iscrizione al servizio è necessario rivolgersi all’ufficio Istruzione (orari di ricevimento al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 12.30; mercoledì dalle 15 alle 18; tel. 0331 526.261 e-mail: scuola@comune.castellanza.va.it ) entro il 28 settembre.

Per i costi del servizio è possibile pagare mensilmente oppure in due tranches (da settembre a dicembre e da gennaio a giugno) Le tariffe vigenti per l’anno scolastico che sta per iniziare sono le seguenti:

Scuola primaria Manzoni
■ pagamento mensile: 17,00 euro per il mese di settembre e 26,50 euro da ottobre a maggio;
■ pagamento in due tranches: 96,50 euro per il periodo da settembre a dicembre e 132,00 euro per gennaio-giugno.

Scuola secondaria da Vinci

■ pagamento mensile: 21,00 euro per il mese di settembre e 33,00 euro da ottobre a maggio;
■ pagamento in due tranches: 122,50 euro per il periodo da settembre a dicembre e 165,00 euro per gennaio-giugno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.