Agricoltura, 3 milioni per aziende di montagna

L'assessore De Capitani: fondi importanti per chi opera in zone difficili. Risorse interamente regionali grazie all'assestamento di bilancio

In arrivo dalla Regione Lombardia 3 milioni di euro per gli agricoltori di montagna. Risorse che finanzieranno i progetti che le aziende agricole hanno presentato alle Comunità montane: si va dagli interventi sui fabbricati rurali, all’acquisto di macchine agricole, di impianti e attrezzature utili a migliorare l’efficienza aziendale.

SOSTEGNO ALLE IMPRESE IN AREE SVANTAGGIATE – L’assessore regionale all’Agricoltura Giulio De Capitani sottolinea come "siano fondi attesi e importanti per dare corso agli investimenti e ai progetti di sviluppo delle imprese agricole che operano in zone svantaggiate". "Si tratta inoltre – ha proseguito l’assessore – di fondi interamente regionali e resi disponibili grazie all’assestamento di bilancio, approvato a luglio".

SUBITO PRONTO IL 60% DELL’IMPORTO – Il decreto della Direzione generale Agricoltura, con cui si trasferiscono alle Comunità montane le risorse regionali, stabilisce che l’impegno di spesa di 3.000.000 di euro sarà liquidato per il 60 per cento delle risorse, pari a 1.800.000 euro, contestualmente all’approvazione del riparto. L’erogazione a saldo del restante 40 per cento, pari a 1.200.000 euro, è prevista per il prossimo mese di ottobre.

Ecco il dettaglio, suddiviso per Comunità montana:

C.M. Alta Valtellina: 143.471 euro
C.M. Di Scalve: 28.625 euro
C.M. Laghi Bergamaschi: 138.103 euro
C.M. Lario Intelvese: 58.778 euro
C.M. Lario Orientale – Valle San Martino: 69.101 euro
C.M. Oltrepo’ Pavese: 212.944 euro
C.M. Parco Alto Garda Bresciano: 92.429 euro
C.M. Piambello: 65.421 euro
C.M. Sebino Bresciano: 88.447 euro
C.M. Triangolo Lariano: 76.577euro
C.M. Valchiavenna: 123.393 euro
C.M. Valle Brembana: 145.911 euro
C.M. Valle Camonica: 311.403 euro
C.M. Valle Imagna: 53.413 euro
C.M. Valle Sabbia: 174.313 euro
C.M. Valle Seriana: 226.493 euro
C.M. Valle Trompia: 165.192 euro
C.M. Valli del Lario e del Ceresio: 119.617 euro
C.M. Valli del Verbano: 58.918 euro
C.M. Valsassina Valvarrone Val D’Esino e Riviera: 96.723 euro
C.M. Valtellina di Morbergno: 182.158 euro
C.M. Valtellina di Sondrio: 214.648 euro
C.M. Valtellina di Tirano: 153.912 euro

Per accedere ai contenuti del decreto, si può consultare il
sito: www.agricoltura.regione.lombardia.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.