Al cinema tra amore e commedia

Il rientro dalle vacanze è denso di film che affrontano argomenti impegnati. Si comincia con Womb, in uscita al cinema il 31 agosto. "Monsieur Lazhar" e "Eva" saranno gli altri due film nelle sale

Il rientro dalle vacanze è denso di film che affrontano argomenti impegnati. Si comincia con Womb, in uscita al cinema il 31 agosto. Dopo una storia d’amore in età infantile, Rebecca e Tommy si incontrano nuovamente da adulti. L’amore rinasce immutato nel tempo, finché il povero ragazzo muore in un incidente. Rebecca (Eva Green) decide allora di portare avanti comunque il rapporto compiendo una
una scelta importante: chiede aiuto al "Dipartimento di replicazione genetica", istituzione molto controversa nella società, per farsi fecondare artificialmente e dare alla luce un clone del suo Tommy.
Monsieur Lazhar affronta un altro tema molto delicato. Un’insegnante molto amata di una scuola di Montreal muore in circostanze drammatiche. Appresa la notizia, Bachir Lazhar, algerino, si presenta all’istituto per candidarsi come supplente. Grazie alla sue doti, catturerà presto l’attenzione degli scolari e li aiuterà ad elaborare il lutto per la tragica scomparsa della loro maestra. Bachir si trova però in pericolo: la sua condizione di immigrato comporta il rischio di espulsione dal Canada da un momento all’altro.
Per il genere fantasy, segnaliamo infine il tenero Eva, al cinema da venerdì 31 agosto. Alex, di professione ingegnere cibernetico, fa ritorno nella città d’origine richiamato da un progetto molto ambizioso: realizzare un robot con le sembianze ed i comportamenti di un bambino. Ricuciti i rapporti col fratello e la cognata, Alex conoscerà la nipotina, Eva, una bimba intelligente e curiosa. Il rapporto che legherà i due protagonisti li condurrà ad una rivelazione inaspettata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.