Alla Juventus la Supercoppa ma è polemica

I bianconeri si aggiudicano il match giocato a Pechino per 4 a 2 al termine dei tempi supplementari. Gli azzurri finiscono la partita in 9 con l'espulsione di Pandev e Zuniga oltre all'allenatore Mazzarri

La Juventus si aggiudica nel nido d’uccello di Pechino la supercoppa italiana, ultimo trofeo della stagione o primo della nuova, battendo 4 a 2 il Napoli. I bianconeri hanno dovuto attendere la fine dei supplementari per avere ragione di un Napoli che, nonostante sia passato due volte in vantaggio con Cavani prima e Pandev poi, si è fatto rimontare due volte e ha concluso gli ultimi 30 minuti in nove per le espulsioni di Zuniga e Pandev. Espulso anche l’allenatore azzurro Mazzarri e il suo vice. Per la Juve hanno segnato Asamoah, Vidal, Vucinic e Maggio con un’autorete. Vibranti le proteste partenopee che hanno portato la società a decidere di non partecipare alla premiazione finale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.