Artistico, freestyle e hockey in-line: ricominciano i corsi di pattinaggio

Lunedì 3 settembre scatterà ufficialmente il raduno dell’Accademia Bustese Pattinaggio

Oramai ci siamo. Lunedì 3 settembre scatterà ufficialmente il raduno dell’Accademia Bustese PattinaggioLa società biancoblù riapre i corsi nelle sezioni “artistico”, “freestyle” e “hockey in-line” per quello che sarà il suo 57 anno di fondazione.
Nel settore “artistico” le lezioni di avviamento al pattinaggio sono aperte a tutti (maschi e femmine) a partire dall’età di 4 anni in poi, con la possibilità di effettuare tre prove gratuite e di noleggiare i pattini (per informazioni si può telefonare al numero 0331/320897): per maggiori dettagli è consigliato recarsi alla pista “Giancarlo Castiglioni” (nel complesso sportivo di via Ludovico Ariosto) tutti i sabato pomeriggio alle ore 16.30.
Le lezioni per i principianti si tengono il giovedì (ore 18-19) ed il sabato (ore 17-18).
Anche i corsi “freestyle” incominciano a partire dai 4 anni in poi e con prove gratuite a disposizione (l’appuntamento per le prove dei piccoli atleti è lunedì 3/9, giovedì 6/9 e tutti i lunedì dal 10/9, sempre alle ore 19).
Le lezioni di hockey in-line, infine, sono aperte a tutti, dai 5 ai 14 anni: per effettuare una prova, l’appuntamento è al PalaCastiglioni il sabato pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00.
Per ulteriori informazioni sui corsi si può mandare una e-mail a info@accademiabustesepattinaggio.com oppure si può visitare il sito internet www.accademiabustesepattinaggio.com.
Gli atleti e gli allenatori del settore artistico (quello tradizionale, per intenderci, che fa sognare bambine e bambini di diventare un giorno le Kostner o i Plushenko del cemento) nel mese di settembre ed ottobre sono stati invitati a feste dell’oratorio e a sagre rionali per propagandare questa bellissima disciplina.
«Dopo le esibizioni di giugno ed il successo del Festival sui Pattini – spiega il direttore sportivo Franco Potenza – vogliamo far conoscere ancora di più uno sport così affascinante e completo”.
Gli allenatori Marco Cavinato, Stefania Maietta, Paola Perani, Patrizia Plati, Giulia Potenza, Chiara Ratti ed Elena Jennifer Vergani (che insegnano le specialità di singolo, coppia, solo dance e gruppo spettacolo), coordinati dal Direttore Sportivo Franco Potenza, hanno già preparato il programma della stagione che va ad iniziare: sono previste novità importanti che miglioreranno ulteriormente la qualità degli allenamenti ed il prestigio della società».
Nella specialità del freestyle l’Accademia ha bissato il titolo italiano 2011, conquistando a Monza lo scudetto 2012, per non parlare del successo al Trofeo Tiezzi (il “campionato italiano” per i ragazzi dagli 8 agli 11 anni).
«Quella appena conclusa – commenta il vice presidente dell’Accademia e Direttore Sportivo Fabrizio Lualdi – è stata una stagione stupenda. Due titoli italiani consecutivi e la vittoria nel “Tiezzi 2012” sono il completamento di un grande lavoro da parte di tutti, compreso chi lavora nell’ombra, ma che è comunque collaboratore di fondamentale importanza».
E, come ciliegina sulla torta, è arrivata anche la convocazione in Nazionale per Chiara Lualdi, Sara Barlocco, Barbara Bossi e Tiziano Ferrari, che rappresentano l’Italia al Campionato Mondiale Freestyle dal 23 al 25 agosto a Lishui (Cina).
Tra l’altro l’Accademia Bustese, in considerazione della crisi economica, ha deciso (in controtendenza rispetto ad altre società sportive) di abbattere i costi della partecipazione ai corsi per agevolare le famiglie.
Nel settore artistico, per i principianti è stato istituito uno “sconto famiglia”, che sarà applicato se più fratelli frequentano il corso “avviamento”; inoltre viene lanciata la promozione “vieni anche tu in Accademia”, che prevede un notevole risparmio sia per il tesserato “presentatore” che per il nuovo atleta che si iscriverà alla società biancoblù.
1) DIDA Alcune atlete agoniste con le allenatrici al termine del Festival sui Pattini
2) DIDA La vittoria al Campionato Italiano Freestyle

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.