Campriani completa l’opera: è oro con la carabina

Dopo l'argento dai 10 metri il toscano vince la prova dalle "tre posizioni" dominando la gara con tanto di record olimpico in qualificazione

Seconda medaglia olimpica per il fiorentino Niccolò Campriani, ma se la prima (carabina ad aria compressa dai 10 metri) era stata "solo" di argento, quella di oggi è d’oro splendente.
Nella specialità della carabina a tre posizioni dai 50 metri il 25enne azzurro ha marciato a ritmi insostenibili per i pur bravi avversari, il coreano Kim e l’americano Emmons finiti rispettivamente al secondo e terzo posto.
Campriani ha costruito il suo successo già nelle qualificazioni dove ha staccato uno strepitoso record olimpico (1.180 punti) con il quale ha distanziato tutti i rivali. In finale quindi il toscano ha potuto amministrare il vantaggio nonostante alle sue spalle infuriasse la battaglia tra il coreano e lo statunitense, risoltasi solo all’ultimo colpo a favore di Kim.
In gara oggi con Campriani c’era anche il legnanese Marco De Nicolo, autore di una bella prestazione (1.165) che non è però bastata per promuoverlo alla finale per le medaglie, lontana solo tre punti. 
Sono dunque ancora le armi a muovere il medagliere azzurro: dei sette ori dell’Italia ben sei sono state conquistate da scherma (3), tiro a segno (2) e tiro con l’arco (1). L’unico successo in altre discipline è stato quello di Molmenti nella canoa slalom. E i poligoni in particolare si confermano ricchissimi per la nostra spedizione: l’oro di oggi si aggiunge a quello conquistato nella fossa olimpica da Jessica Rossi, mentre anche il "pistolero" Luca Tesconi ha vinto un argento nella giornata inaugurale.

Galleria fotografica

Niccolò Campriani, settima medaglia d'oro per l'Italia 4 di 11
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 agosto 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Niccolò Campriani, settima medaglia d'oro per l'Italia 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.