Carnago coccola la “stellina” Sagan

Giovedì 23 si corre il GP Industria e commercio: al via il giovane talento slovacco, maglia verde all'ultimo Tour de France

Non solo Tre Valli, non solo Trittico Lombardo. L’agosto a pedali del Varesotto prevede anche la disputa del 41° GP Industria e Commercio Carnaghese che quest’anno si disputa giovedì 23 sul collaudato percorso del Circuito del Seprio. Gli organizzatori guidati dal presidente Adriano Zanzi dunque, riescono a "staccare" la crisi anche per questa volta e propongono una gara per professionisti che sarà illuminata dall’astro di Peter Sagan (foto). Il talento slovacco della Liquigas, maglia verde al Tour 2012, sarà l’uomo da battere oltre che il capitano del team verdeblu, già vincitore a Carnago con Ivan Basso nel 2010.
«Per gli sportivi sarà l’opportunità di vedere all’opera quello che viene considerato la stella nascente del ciclismo internazionale» dice Zanzi che poi assicura la presenza di 17 formazioni per un totale di 136 concorrenti. Pronto l’elenco delle squadre: Liquigas-Cannondale, Lampre-ISD, Androni-Venezuela, Colnago-CSF, Farnese-Selle Italia, Acqua & Sapone, Utensilnord-Named, Colombia Coldeportes, Idea-Conad, Adria Mobi, Team Nippo, Leopard Trek, Astana, Katusha, Atlas Romer’s, Amore & Vita e Specialized Concept. «Il quadro dei corridori verrà definito una settimana prima della gara ma abbiamo buone possibilità di avere alla partenza diversi italiani in cerca della maglia azzurra per il Campionato del mondo del prossimo settembre».
Non solo ciclismo agonistico il giorno della gara a Carnago: in piazza Falcone e Borsellino infatti, il 23 agosto verrà allestita una mostra di quadri del pittore Massimo Piazza dal titolo "Emozione Bici".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.