Concorso presidi: pubblicata la graduatoria, in attesa della sentenza

Dopo la revoca da parte del Presidente del Consiglio di Stato, l'Ufficio scolastico ha reso noto gli esiti del concorso lombardo. L'ufficialità solo a fine mese

Dopo la decisione di sospendere il pronunciamento del Tar in attesa della decisone del Consiglio di Stato di fine mese, l’Ufficio scolastico regionale ha pubblicato la graduatoria lombarda del concorso per presidi. Al primo posto della graduatoria lombarda troviamo una varesina, Raffaella Piatti che ha ottenuto 30 in tutte e tre le prove scritte. Nelle prime posizioni anche Amanda Ferrario al sesto posto, Marco Bussetti all’undicesimo, Luisella Cermisoni al 13esimo e Fausta Zibetti al sedicesimo.
In tutto sono 406 i candidati che hanno superato positivamente le prove, il quizzone, lo scritto e l’orale. Di questi 20 candidati sono varesini e potrebbero scegliere una delle 37 cattedre scoperte, 28 in reggenza dallo scorso anno oltre ai nuovi istituti ( scientifico ed Einaudi di Varese, Città di Luino e i comprensivi di Gavirate e Porto Ceresio) che saluteranno il proprio dirigente a fine mese.
 

L’ufficialità della promozione, come dicevamo, si avrà solo dopo la decisione nel merito del Consoiglio di Stato che dovrà pronunciarsi sulla sospensiva del concorso decretata dal Tar a fine luglio. L’intervento di urgenza del presidente dell’organo giudiziario amministrativo è legato alla necessità di concludere il concorso e preparare i contratti che saranno, però, firmati solo dopo che si sarà pronunciata la corte amministrativa di secondo grado.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.