Conosce un ragazzo su Facebook e scappa di casa

La Polizia ha recuperato questa notte una ragazzina di Vicenza che voleva raggiungere un giovane di cui si era innamorata: non si erano mai incontrati

S’innamora di un ragazzo conosciuto su Facebook e scappa di casa per venire a Varese: è finita fortunatamente bene l’avventura di una 15enne di Vicenza rintracciata dagli agenti della Questura della Città Giardino.
La segnalazione è arrivata ieri pomeriggio dalla Questura di Vicenza: la madre della quindicenne – cittadina italiana – aveva visto la ragazza per l’ultima volta alle ore 15.30 di ieri (28 agosto), mentre usciva di casa. Poco dopo aveva ricevuto un sms dalla figlia con cui la giovane le ha confessato l’intenzione di allontanarsi per due giorni, invitandola comunque a non preoccuparsi. La donna ha inoltre segnalato agli agenti della Questura di Vicenza che la ragazza si era invaghita da qualche tempo di un ragazzo di origini marocchine conosciuto su Facebook e residente in provincia di Varese. I due giovani non si erano mai incontrati e anche questo ha messo in allarme la famiglia.

Sono state immediatamente attivate le ricerche su tutto il territorio della provincia e, intorno alla 01 di notte, proprio in prossimità della Questura, una Volante si è imbattuta in una ragazza, visibilmente spaesata, dai connotati corrispondenti a quelli della giovane scomparsa.
Sono bastati pochi minuti per l’identificazione definitiva: la giovane ha dichiarato agli operatori che stava tentando di raggiungere il paese del “ragazzo”. La ragazza aveva acscritto sulle braccia le indicazioni, ottenute da passanti, per raggiungere la località. Alcune ore dopo, intorno alle 04.00, la minore è stata affidata alla madre, venuta a prenderla da Vicenza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.