Dacia Maraini e Gualtiero Marchesi alla dodicesima edizione di Parolario

Viene inaugurata giovedì 30 agosto alle 17.30 la dodicesima edizione di Parolario, il Festival letterario che si terrà a Como fino al 9 settembre avrà come tema "Leggere il futuro".

Dacia marainiViene inaugurata giovedì 30 agosto alle 17.30 la dodicesima edizione di Parolario, il Festival letterario che si terrà a Como fino al 9 settembre avrà come tema "Leggere il futuro".
Lo sguardo al futuro avverrà attraverso molteplici temi: la filosofia, la poesia, lo sviluppo sostenibile, la cultura del cibo, gli orizzonti futuri del nuovo mondo globale, per immaginare cosa ci attende, cosa possiamo sperare, e cosa dobbiamo cominciare a costruire.

Moltissimi gli ospiti anche quest’anno: Dacia Maraini (foto a sinistra), Telmo Pievani, Giulio Giorello, Gualtiero Marchesi (foto a destra), Younis Tawfik, Mauro Corona, Pietro Grasso, Isabella Bossi Fedrigotti, Jón Kalman Stefánsson, Flavio Insinna, Maurizio Milani, Gianni Biondillo, Abdolah Kader, Ilaria D’Amico, Gianni Barbacetto…. solo per citarne alcuni.

Gualtiero marchesiIn particolare, segnaliamo alcune chicche: gli incontri con Dacia Maraini e con Isabella Bossi Fedrigotti, che presenteranno in anteprima i loro nuovi libri, l’incontro con l’avvocato Leandro Cantamessa, quello con Graziella Bernabò e Goffredo Fofi, che presenteranno in anteprima la nuova biografia su Elsa Morante, l’incontro sul futuro delle religioni con Sherzade Hushmand (esperta di Islam), David Sciunnach (Rabbino) e Marco Roncalli (esperto di Cristianesimo) e e poi gli incontri con lo scrittore islandese Jón Kalman Stefánsson e con l’iraniano naturalizzato olandese Kader Abdolah, senza dimenticare i percorsi dedicati agli edifici Razionalisti di Como, con una Passeggiata d’Autore in compagnia di Gianni Biondillo, scrittore e architetto.

Tutti gli incontri di Parolario sono ad ingresso gratuito.

Il programma completo è consultabile su www.parolario.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.