De Luca è dell’Atalanta, al Varese arriva Kone

Ufficiale la mossa di mercato: il bomber va in prestito con diritto di riscatto, il regista arriva alla corte di Castori. Ma ora serve un centravanti

Le voci sempre più insistenti che volevano Giuseppe De Luca all’Atalanta sono diventate una notizia ufficiale nella notte. Il centravanti del Varese e della nazionale Under 21 giocherà nella prossima stagione con la maglia nerazzurra in seguito a un’operazione di mercato che lo porta a Bergamo con la formula del prestito con diritto di riscatto della comproprietà a fine stagione. Un prestito "oneroso", che quindi porta subito nelle casse biancorosse un discreto gruzzoletto (si parla di circa 300mila euro) e che potrebbe fruttare un nuovo introito nel giugno prossimo.

Galleria fotografica

"La zanzara" De Luca va all'Atalanta 4 di 23

Sulla strada per Bergamo De Luca incrocerà virtualmente Moussa Kone, regista di 22 anni che ha già esperienza con la maglia della sua nazionale, la Costa d’Avorio, e che l’anno scorso si è disimpegnato molto bene (30 gare, 3 gol) nel Pescara di Zeman, capace di centrare la promozione in Serie A. Con l’arrivo di Kone quindi il Varese sistema la linea mediana e va a sostituire Jasmin Kurtic; il giovane ivoriano contenderà la maglia da titolare a Filipe Gomes che si è ben disimpegnato nella vittoria contro l’Ascoli.

Ora però il Varese deve operare sul mercato per acquistare un centravanti da affiancare a Neto e Momenté, le uniche due punte sicure di restare a Masnago. Ebagua sembra sempre sul piede di partenza (Verona, Cluj o altre squadre estere?) mentre Eusepi e Martinetti hanno alcune richieste interessanti. Se questi tre dovessero trovare una collocazione, sarà quindi fondamentale acquistare almeno un altro giocatore (considerando che Kink può anche giocare in attacco) di primo piano. Ebagua e De Luca sono infatti stati i capocannonieri del Varese nei due campionati di Serie B disputati dopo il ritorno nel torneo cadetto (con 12 e 11 gol): urge immediatamente un sostituto all’altezza.
Intanto un altro ex varesino ha trovato casa all’Hellas Verona: si tratta del terzino Fabrizio Cacciatore che era rientrato alla "casa madre" Sampdoria e ora ha raggiunto un accordo con gli scaligeri. In Veneto Cacciatore si aggiunge al ds Sogliano, al segretario Dibrogni, all’allenatore Lorenzini, a Grossi, Rivas, Pesoli (ora squalificato), Pugliese, Carrozza e Albertazzi. Vedremo se pure Ebagua si aggiungerà alla lista…

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

"La zanzara" De Luca va all'Atalanta 4 di 23

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.