Di ritorno dal Brasile con 40 chili di cocaina in valigia

Arrestati tre corrieri della droga dalla Guardia di Finanza. Erano arrivati in Italia con un volo da San Paolo

Tre corrieri della droga, un italiano di 51 anni e due cittadine brasiliane di 35 e 45 anni, sono arrivati a Malpensa con un volo da San Paolo (Brasile). Avevano nascosto la cocaina nel loro bagaglio senza particolari accorgimenti confidando, probabilmente, in controlli più blandi nella giornata di Ferragosto.

I militari della Guardia di Finanza ed i funzionari doganali sono invece riusciti ad individuare i tre corrieri tra le centinaia di passeggeri sbarcati dal volo proveniente da San Paolo nella sala arrivi internazionali. Al controllo doganale l’italiano, artigiano di professione, ha dichiarato di essere di ritorno da una breve vacanza in Brasile, mentre le due cittadine Brasile, che nel loro paese fanno la barista e la babysitter, hanno affermato di essere venute in Italia per far visita ad una parente.

sequestro arresto cocaina in valigiaLe affermazioni dei passeggeri non hanno convinto i finanzieri che hanno deciso di verificare il contenuto dei loro bagagli. L’accurato controllo delle valigie ha quindi permesso di rinvenire 40 chili di cocaina nascosta tra i vestiti e gli effetti personali.

Al termine delle operazioni di polizia giudiziaria le due cittadine brasiliane e il cittadino italiano sono stati arrestati e condotti ai carceri di Monza (MB) e Busto Arsizio (VA) a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.