Ex sindaci divisi sulle dimissioni di Poretti

Mentre Giorgio Luini preferisce non rilasciare dichiarazioni, Giuseppe Battaini commenta: “Dopo tre anni il malato è defunto. Situazione ingestibile per il primo cittadino”

Ex sindaci divisi dopo l’annuncio delle dimissioni del primo cittadino Emanuele Poretti. L’ex sindaco Giorgio Luini, a cui sono vicini i tre consiglieri Indipendenti che sostenevano la maggioranza negli ultimi tre anni, preferisce non rilasciare nessun commento, mentre l’ex primo cittadino Giuseppe Battaini, oggi conigliere di minoranza di Progetto Castiglione, non nasconde una certa preoccupazione. «Questa maggioranza era stata costruita a tavolino per prendere il potere a Castiglione – spiega Battaini -. Alle spalle di questa unione di forze c’erano sia forze politiche che persone singole. Ci aspettavamo questo risultato fin dall’inizio. Il nostro sindaco non si è dimostrato in grado di gestire questo raggruppamento e si è ritrovato solo con grosse difficoltà di gestione, con troppi personalismi e movimenti politici non chiarissimi. Il vero giudizio politico è questo».

Cosa succederà ora secondo Battaini? «Se il sindaco dà seguito a quanto detto darà le dimissioni, ma per noi è importante verificare, anche insieme a lui, che si riducano il più possibile i danni per la città. La situazione comunque è sotto gli occhi di tutti: dopo tre anni il malato è defunto. Anche se si arrivasse a un’approvazione del bilancio, il problema non si risolve. Abbiamo davanti agli occhi che questa maggioranza non è in grado di gestire questa situazione». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.