Fate, folletti e streghe per un pomeriggio con il Fai

Continuano le domeniche "Fai che giochiamo?" con spettacoli dedicati a grandi e piccini. Il 16 settembre l'appuntamento è a Villa Panza

Fate, folletti e streghe per un pomeriggio con il FaiContinuano fino a ottobre 2012 le speciali domeniche di “FAI che giochiamo?”, la manifestazione organizzata dal FAI- Fondo Ambiente Italiano pensata per far diventare i bambini protagonisti, insieme a genitori e nonni, di divertenti e coinvolgenti vicende, in compagnia di fate, folletti, streghe e tanti altri personaggi fantastici. Ancora quattro gli appuntamenti in programma nei beni del FAI – il 16 settembre a Villa e Collezione Panza a Varese, il 30 settembre a Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (PD), il 7 ottobre al Castello di Masino e, per finire, il 14 ottobre al Monastero di Torba a Gornate Olona (VA) – che saranno teatro di inedite avventure in costume, grazie all’animazione della Compagnia San Giorgio e il Drago – Un Mondo di Avventure.
Coloro che parteciperanno alla manifestazione saranno chiamati a indossare i panni dei personaggi al centro del racconto: le cinque popolazioni di ELORA – il mondo immaginario dove è ambientata l’avventura – si raduneranno per combattere i perfidi antagonisti che, episodio dopo episodio, tenteranno di distruggere la bellezza delle loro terre fino all’avvincente scontro finale che li vedrà vincitori. Durante l’appuntamento a Villa Panza i piccoli partecipanti dovranno lottare contro un antagonista dell’ambiente: il personaggio della Donna delle Paludi che inquina aria e acqua. Nel corso della giornata dovranno quindi non solo vestire abiti di scena per entrare al meglio nella parte a loro assegnata, ma anche costruire accampamenti, imparare danze e canti, creare stendardi e bandiere e scegliere le tattiche migliori con cui sconfiggere il nemico, in un crescendo di pathos e divertimento. In occasione dell’appuntamento di “FAI che giochiamo” Luce, il ristorante all’interno di Villa e Collezione Panza, propone uno speciale menù pic -nic al costo di 10 €, su prenotazione in loco. 

Compagnia San Giorgio e il Drago – Un Mondo di Avventure:
Da oltre 15 anni specializzata in eventi a sfondo storico e fantastico, la Compagnia San Giorgio e il Drago- Un Mondo di Avventure, si articola in tre grandi aree di competenza: al settore rivolto ai bambini con progetti per famiglie e scuole (con quindici castelli convenzionati nel nord e centro Italia), si affiancano i settori della rievocazione storica e della formazione/incentive per aziende. Le scenografie degli eventi vengono accuratamente selezionate, i costumi – curati nei minimi dettagli – sono più di 20.000, gli stuntman e animatori sono altamente qualificati, mentre gli artisti e i trainer vengono accuratamente selezionati. 

Orari:
Nelle quattro domeniche in programma la manifestazione si svolgerà dalle ore 10 alle 18.
Biglietto di ingresso per la giornata:
Intero: 10 €; Iscritti FAI: 7 €; Famiglia (2 adulti e 2 bambini e oltre fino a 14 anni): 35 €; Famiglia iscritta  FAI: 25 €. Se si conserva il biglietto e lo si presenta in una delle tappe successive quota intera a 7€ invece di 10€.

Per ulteriori informazioni:
Villa e Collezione Panza a Varese: tel. 0332/498315; e-mail: faibiumo@fondoambiente.it
Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (PD): tel. 049/9930473; e-mail: faivescovi@fondoambiente.it
Monastero di Torba a Gornate Olona (VA): tel. 0331/820301; e-mail: faitorba@fondoambiente.it
Castello di Masino, Caravino (TO): tel. 0125/778100; e-mail: faimasino@fondoambiente.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.