Festival Lago Maggiore non si ferma a Ferragosto

Concerti a Ispra, Arona e Laveno Mombello con giovani musicisti in grande evidenza. Ecco gli appuntamenti

E non si ferma neanche la settimana di Ferragosto il Festival LagoMaggioreMusica 2012, la rassegna organizzata da Gioventù Musicale Italia che vedrà susseguirsi, nelle più suggestive località della sponda piemontese e della sponda lombarda del Lago Maggiore, ben 20 concerti: una fitta programmazione che proseguirà fino a fine agosto, per offrire a chi che trascorre il periodo estivo in questi splendidi luoghi un interessante panorama di musica da camera.

Nell’ottica della valorizzazione dei giovani talenti italiani, lunedì 16 agosto il pubblico del Festival potrà ascoltare il flautista Federico Rossini, vincitore lo scorso anno delle Audizioni Nazionali indette da Gioventù Musicale d’Italia, talento multiforme, eccellente virtuoso dello strumento e contemporaneamente brillante studente dell’Università Bocconi di Milano, qui in duo con l’arpista Elena Piva (Lunedì 13 agosto, ore 21.00 – Ispra).
Giovedì e Sabato, invece, arriverà in Italia la talentuosa Yulianna Avdeeva, la pianista vincitrice nel 2010 del Concorso Pianistico Chopin di Varsavia, terza donna ad ottenre questo ambito riconoscimento dopo Bella Davidovich e Marta Angerich (Giovedì 16 agosto, ore 21.00 – Arona / Sabato 18 agosto, ore 21.00 – Laveno Mombello).

I concerti avranno inizio alle ore 21.00
Biglietti: intero euro 13,00 / ridotto euro 11,00 (Prenotazioni: cell. 333 3589577)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.