Folgorato all’interno di una fabbrica dismessa

Incidente alle 15 di sabato, alla ex azienda tessile Monte Rosa di via Molinetto: sul posto vigili del fuoco, carabinieri e 118. L'uomo è stato colpito da una scarica a 15mila volt

Un uomo di 45 anni è rimasto folgorato all’interno di una fabbrica dismessa di Laveno Mombello, in via Molinetto: l’incidente è avvenuto intorno alle 15, sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Laveno e il personale del 118 con auto medica e ambulanza: la chiamata è stata fatta da una persona che si trovava insieme alla vittima, ma per l’uomo – G. D. italiano – non c’era più niente da fare, la scarica da 15mila volt l’ha ucciso immediatamente. Le indagini sono affidate ai carabinieri, che dovranno appurare la dinamica esatta dell’incidente e soprattutto che cosa ci facessero i due nell’area dismessa.
La fabbrica in questione è la ex Monte Rosa, azienda tessile in via Molinetto, oltre i binari della stazione FS, tra una zona residenziale e il torrente Boesio: la fabbrica è dismessa da 10 anni ma ci sono ancora aree sotto tensione elettrica (nella foto: lo stabilimento si riconosce a destra dell’immagine).


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.