Forte scossa di terremoto, scattato l’allarme tsunami

Il sisma, di 7,6 gradi della scala Richter, è stato localizzato a 34,9 km di profondità sotto l'oceano Pacifico a nord-est dell'isola di Mindanao

Forte scossa di terremoto nel primo pomeriggio di oggi nelle Filippine, poco prima delle 21 ora locale. Il sisma, di 7,6 gradi della scala Richter, è stato registrato alle 14,47 (ora italiana). L’epicentro è stato localizzato a 34,9 km di profondità sotto l’oceano Pacifico a nord-est dell’isola di Mindanao
A seguito del sisma è immediatamente scattato l’allarme tsunami per tutto il Pacifico Orientale. L’Agenzia meteorologica giapponese ha diramato l’allerta per la pericolosità delle onde alte fino a mezzo metro lungo tutta la costa orientale del Giappone. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.