Ganna a secco, la crisi dell’acqua continua

Continuano le polemiche dopo il nuovo guasto alla rete idrica del Comune, avvenuto il 21 agosto scorso: le note della minoranza in consiglio

E’ un agosto caldo quello che continua a caratterizzare il comune della Valganna, e non per Lucifero che imperversa indiscriminatamente su tutta la penisola, ma per i continui problemi che si trova ad affrontare l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Bignotti.

Dopo le recenti dimissioni dell’ex Assessore ai lavori pubblici Delli Gatti, che aveva evidenziato i “mancati interventi promessi in campagna elettorale per la messa in regola della rete idrica e fognaria”, la mattina di martedì 21 agosto si è verificato l’ennesimo guasto alla rete idrica del centro storico di Ganna. La rottura di una tubatura ha creato infatti non poco disagio a numerose famiglie, che per alcune ore della giornata sono rimaste senz’acqua, manifestando apertamente il loro disappunto.

«La situazione non è più accettabile – afferma Angelo Cabrele, giovane consigliere di minoranza del Comune di Valganna – anche oggi ci troviamo di fronte a dei problemi causati da una rete idrica trascurata da anni. La maggioranza aveva promesso in campagna elettorale di risolvere questo annoso problema e il mese scorso ha deciso di indebitare il Comune per la costruzione di un fabbricato da destinare alla locale Pro Loco, a discapito della risoluzione di un problema così grave per i cittadini quale è appunto il garantire un servizio come l’acqua; questo fa capire con che lungimiranza e con quale prospettiva la maggioranza gestisce il bene comune. L’Assessore Delli Gatti prima di dimettersi aveva evidenziato più volte il problema; capisco i motivi delle sue dimissioni».

La situazione di normalità è stata ripristinata verso le 16 ma le polemiche, le emergenze e l’estate calda valgannese non accennano a finire e sembrano presagire a un autunno che, nonostante l’assenza dell’afa estiva di agosto, sarà molto rovente per l’amministrazione comunale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.