Gli atleti d’oro di Londra 2012

L’Italia ottava nel medagliere con altrettanti ori. Ma gli atleti sono di più per via delle squadre

molmenti fotoOtto ori, per otto discipline con molti atleti che hanno combattuto all’ultimo secondo per aggiudicarsi il podio. L’italia va forte nella scherma, nel tiro e in molte discipline “minori” solo per via della scarsa conoscenza che ancora si ha di questi sport, come il taekwondo, ma non per questo meno appassionanti: l’ultimo oro, non a caso, è stato vinco con una gara spettacolare che ha incoronato nella sua categoria Carlo Molfetta, lo scorso 11 agosto.
Ma andiamo per gradi, partendo dall’inizio. Sul podio, per primo, ci andò il varesino Michele Frangilli, che assieme ai compagni di squadra Marco Galiazzo e Mauro Nespoli ha vinto l’oro in tiro con l’arco a squadre. Ma lo stesso giorno, il 28 luglio, fu Elisa di Francesca, schermitrice, a regalarci il secondo oro nel fioretto individuale.
Daniele Molmenti inaugurò l’agosto olimpico: il primo del mese arrivò la medaglia nella canoa “k1 slalom”.
Podio in rosa il giorno successivo: il 2 agosto la scherma a squadre femminile regalò l’oro a quattro atlete del fioretto, sono: Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Ilaria Salvatori, Valentina Vezzali.
Il 4 agosto un’altra donna in oro: è Jessica Rossi premiata nella specialità “fossa olimpica donne” della disciplina di tiro a volo.fioretto donne londra 2012
Il giorno dopo toccò ai maschietti del fioretto, che vinsero l’oro a squadre: con la medaglia in bocca Valerio Aspromonte, Giorgio Avola, Andrea Baldini, Andrea Cassarà.
Penultimo oro italiano il 6 agosto con Niccolò Campriani, nel tiro a segno – carabina tre posizioni.
L’ultimo, in ordine di tempo, l’uomo dei calci sferrati in volo, Carlo Molfetta nel taekwondo.

Galleria fotografica

Gli ori italiani a Londra 2012 4 di 8
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 agosto 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gli ori italiani a Londra 2012 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.