I saluti di Beppe: «Varese, è un arrivederci»

Il giovane attaccante ha affidato a Facebook il proprio commiato: «Grazie a tutti, ora realizzo il sogno di andare in Serie A»

Da questa mattina Giuseppe De Luca non è più un giocatore del Varese, la squadra della sua città che lo ha lanciato nel grande calcio e di cui ha contribuito alle fortune recenti (11 gol nell’ultimo campionato, capocannoniere biancorosso). Il centravanti 21enne ha scelto la propria pagina ufficale di Facebook per salutare amici e tifosi e per dare il via alla nuova avventura, la Serie A. Ecco le sue parole.

«Non so davvero cosa dire. Inizio dal punto più importante: ringrazio tutti dal primo all’ultimo, da chi mi è stato sempre vicino come i miei amici, la mia famiglia, tutta la squadra e la dirigenza del Varese. Questa è la mia città qui sono cresciuto e qui ho iniziato la mia carriera, spero e penso soprattutto di aver dato tanto a questa squadra e a questa maglia. Un ringraziamento particolare va anche ai tanti tifosi che mi hanno sempre sostenuto. Ora però è arrivata un’offerta che nessuna persona che gioca a calcio potrebbe rifiutare… la Serie A! È un sogno che ho sin da piccolo.
Varese questo non è un addio ma un arrivederci! Resterai sempre nel mio cuore! Detto questo… Bergamo sto arrivando! Atalanta!».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.