Il cacao fa bene al cervello

Un gruppo di ricercatori dell'Università dell'Aquila ha verificato gli effetti benefici sulla memoria e la velocità di pensiero legata all'assunzione di flavonoli del cacao

Flavonoli cacao Il cioccolato fa bene al cervello. Uno studio condotto dal team del dottor Giovambattista Desideri dell’Università dell’Aquila, dimostra che le proprietà antiossidanti del cioccolato riescono a frenare il declino cognitivo che, nel 6% dei casi, si traduce nell’Alzheimer negli over 70.

Per ottenere il risultato, l’equipe ha coinvolto 90 anziani con  lieve declino cognitivo: tutti ricevevano quotidianamente bevande a base di diverse quantità di flavonoli del cacao. Alla fine, dopo svariati test  su funzionalità cerebrale, memoria a breve e a lungo termine, velocità di pensiero e capacità cognitiva complessiva, si è verificato che chi aveva assunto dosi medio-alte di flavonoli del cacao mostrava  performance migliori rispetto a chi ne consumava meno. Tra i bevitori di cacao in dosi medio-alte, inoltre, si è osservata una riduzione della pressione sanguigna, dello stress ossidativo e dell’insulino-resistenza. Lo studio è stato pubblicato su ‘Hypertension’, rivista dell’American Heart Association.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.