In Colorado Basso chiude la prima tappa nel gruppo

Al primo giorno della Pro Cycling Challange va via una fuga con tanti corridori, tra cui i compagni di squadra Nibali e Caruso: il varesino resta in gruppo e arriva a 12 minuti

Ivan Basso perde il treno della fuga e chiude nella pancia del gruppo nella prima tappa della Pro Cycling Challange, in Colorado. La prima frazione, 202 chilometri dalla città della corsa all’oro Durango fino alla località montana di Talluride, è stata movimentata da una grande fuga con decine di corridori, nata da un allungo su un traguardo volante: nel gruppone – poi frazionatosi – facevano parte anche diversi compagni di squadra di Basso nella Liquigas-Cannondale, tra cui Vincenzo Nibali e Damiano Caruso. Proprio Caruso è riuscito a conquistare il terzo posto nella tappa (e quindi anche in classifica generale), subito dietro allo sprinter Tyler Farrar e ad Alessandro Bazzana della Type 1. Nibali, staccato all’ultimo GPM, ha chiuso a 1’46”, mentre Basso ha tagliato il traguardo al 67° posto, 12’42” in testa al gruppo. Dentro al gruppo anche "l’australiano-ticinese" Cadel Evans.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.