L’Ecuador concede asilo politico ad Assange

Secondo il ministro degli esteri ecuadoregno, «Rischia di diventare perseguitato politico se estradato dalla Gran Bretagna. E se dovesse finire negli Usa non riceverebbe un giusto processo»

Julian assangeL’Ecuador ha concesso l’asilo politico a Julian Assange, il fondatore di Wikileaks (nella foto). Lo riportano le agenzie di stampa dopo la conferma del ministro degli Esteri ecuadoregno Ricardo Patino. «Rischia di diventare perseguitato politico se estradato dalla Gran Bretagna – sostiene il ministro di Quito –  Se dovesse finire negli Usa non riceverebbe un giusto processo e potrebbe addirittura essere messo a morte».

Uno dei motivi per cui è stata accettata la domanda di asilo è che l’Ecuador ha chiesto alla Svezia garanzie che Julian Assange non sarebbe stato estradato negli Stati Uniti una volta trasferito dalla Gran Bretagna e la Svezia non le ha date. Nel riferirsi alla Gran Bretagna, la Svezia e gli Stati Uniti, i tre paesi coinvolti nel caso Assange, Patino ha ricordato che ci sono "indizi di rappresaglia".

Per il Foreign Office la decisione dell’Ecuador di concedere al capo di Wikileaks asilo politico è "deplorevole". Per la Gran Bretagna la miglior soluzione sarebbe stata di cercare un accordo negoziato. Per Assange si tratta invece di "Una vittoria significativa": «Adesso le cose diventeranno più stressanti», ha aggiunto l’australiano ringraziando lo staff dell’ambasciata che lo ha ospitato per 58 giorni.

La notizia Ansa

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.