La musica degli Intillimani illumina Villa Molino

Grande evento lunedì 30 luglio a Sumirago. Organizzato dall’amministrazione comunale, ha fatto tappa nella suggestiva cornice del parco di Villa Molino, il tour 2012 di “Concierto INTImo” uno spettacolo di musica etnica con Max Berrù Carrion, fondatore dello storico gruppo

Grande evento lunedì 30 luglio a Sumirago. Organizzato dall’amministrazione comunale, ha fatto tappa nella suggestiva cornice del parco di Villa Molino, il tour 2012 di  “Concierto INTImo” uno spettacolo di musica etnica con Max Berrù Carrion, fondatore dello storico gruppo degli INTI-ILLIMANI.
Lo spettacolo,  basato su un repertorio di musica Etnica Sudamericana viaggia sul repertorio storico degli INTI-ILLIMANI, in parte riarrangiato, al quale sono stati aggiunti brani con influenze più tipicamente Mediterranee di grande effetto.
Questo lavoro di vera e propria integrazione tra la musica Meditteranea e quella Sudamericana testimonia che il  termine “Word Music” abbatte le barriere culturali e geografiche ed accomuna le diverse culture sotto un aspetto di lingua universale: la Musica.
Il concerto realizzato in un angolo incantevole e suggestivo del Parco di Villa Molino, per la prima volta aperta ad eventi di questo genere, ha immediatamente coinvolto il pubblico presente, con un repertorio vastissimo che trae origini dalla musica cilena, colombiana, messicana, italiana.
Sul palco con Max Berrù hanno suonato musicisti del calibro di Raúl Céspedes e il gruppo “ACANTO” formato da 6 ottimi elementi polistrumentisti. Lo spettacolo, che è già stato rappresentato in più di 100 località in tutta Italia, ha riscosso grande successo da parte del pubblico.
«Un evento importante,  un’impronta che questa amministrazione vuole dare al nuovo modo di fare cultura per avvicinare le persone, per creare un contesto sociale più attento e partecipato – spiega il sindaco Mauro Croci -, nel quale ogni cittadino possa trovare il modo di condividere con gli altri le proprie emozioni».  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.