Legambiente lancia il Gruppo di Acquisto Solare

Una proposta per abbattere i costi di installazione dei pannelli, in abitazioni a Varese, Malnate e Comuni limitrofi. Lo slogan: “Fai pagare le tue bollette al sole”

L’energia solare conviene. Insieme, conviene anche di più. È il presupposto da cui nasce la proposta dei circoli locali di Legambiente, con il patrocinio del Comune di Malnate, “Il sole per tutti”: un Gruppo di Acquisto di pannelli fotovoltaici e solari termici per residenze private a Varese, Malnate e Comuni limitrofi.

In pratica, un comitato di cittadini che si uniscono sotto la guida dell’associazione ambientalista con l’intenzione di realizzare un impianto solare sul proprio tetto. Abbattendo così gli ostacoli burocratici, economici e fiduciari che spesso si presentano a chi singolarmente vuole accedere al mercato delle energie rinnovabili.

 

Si avrà tempo fino a metà settembre (data l’estrema volatilità del mercato e degli incentivi) per aderire all’offerta per i pannelli fotovoltaici, per quelli termici o per entrambi: saranno gli operatori scelti dagli stessi partecipanti a effettuare sopralluogo e preventivo personalizzato.

I vantaggi sono molti, secondo l’associazione ambientalista: «Azienda locale scelta attraverso percorso partecipato, prodotti italiani, convenienza economica che aumenta con l’incremento degli aderenti, servizio chiavi in mano, manutenzione decennale compresa, collaudo a cura di tecnici di fiducia, convenzione con istituti bancari e finanziari».

 

Per esempio, una famiglia di quattro persone, secondo i calcoli degli esperti del Cigno Verde, potrebbe aver bisogno di un impianto fotovoltaico di circa 22 metri quadrati, da 3 kiloWatt picco (la potenza massima erogabile in condizioni standard). La proposta del GAS ha un prezzo inferiore ai 2500 kWp esclusa Iva: il rientro dall’investimento è previsto in otto anni.

La stessa famiglia, per l’installazione anche di 4 mq di impianto termico a svuotamento per l’acqua calda sanitaria, potrebbe spendere circa 1000 euro al metro quadro. E l’ investimento gode ancora della detrazione del 55% in dieci anni.

 

Una scelta che fa bene al proprio portafoglio e anche all’ambiente: «Sostenere le energie rinnovabili – concludono i rappresentanti di Legambiente – significa incentivare la green economy italiana, contribuire a rendere più indipendente il Paese, contrastare l’inquinamento atmosferico e il cambiamento climatico. E, molto concretamente, far pagare al sole le proprie bollette».

 

Per tutte le informazioni e per aderire: 0332 812059 / legambientemalnate@gmail.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.