Luciana Ruffinelli si mobilita per il PalaYamamay

L'assessore allo sport di regione Lombardia annuncia che il Pirellone si sta attivando per contribuire alla riparazione dei danni al palazzetto delle campionesse d'Italia

«Mi attiverò subito – ha affermato l’assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Luciana Ruffinelli – affinché anche il PalaYamamay di Busto Arsizio sia inserito nell’elenco degli impianti sportivi che hanno subito ingenti danni a causa di calamità naturali, che comprende quelli terremotati del Mantovano. Per queste strutture così duramente colpite abbiamo infatti previsto un fondo specifico, all’interno del provvedimento lombardo per l’impiantistica sportiva, che stiamo predisponendo e che sarà a breve approvato e pubblicato».

Galleria fotografica

Il Palayamamay scoperchiato 4 di 7

L’assessore Luciana Ruffinelli, bustocca di nascita e per lungo tempo consigliere comunale, annuncia che farà ogni sforzo possibile per far sì che si possa provvedere in tempi brevi alla ristrutturazione della copertura e delle altre strutture danneggiate dalla tromba d’aria che si è abbattuta ieri, lunedì, su Busto e dintorni: «Vogliamo permettere alle Farfalle della Yamamay di cominciare nel loro palazzetto la imminente stagione agonistica, che le vedrà impegnate su due fronti: quello del Campionato, nel quale dovranno difendere il titolo di Campionesse d’Italia, e quello della Champions, la massima competizione europea, che le vedrà in lotta per la conquista di un titolo intercontinentale. Mi auguro – conclude l’assessore Ruffinelli – che in tempi brevi potremo dare la buona notizia di un concreto sostegno anche da parte di Regione Lombardia».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il Palayamamay scoperchiato 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.