Luini all’assalto della semifinale

Alle 11,50 italiane il campione di Gavirate in coppia con Ruta cerca la qualificazione alla gara per le medaglie

Il canottaggio ha iniziato a distribuire medaglie sulle acque olimpiche di Eton e ha finora riservato per i colori varesini due eliminazioni. Prevedibile quella della giovane Sara Bertolasi, decima alla fine della competizione del "due senza" con Claudia Wurzel, più amara quella di Pierpaolo Frattini il cui "quattro di coppia" è naufragato in semifinale finendo lontano dai primi.
Oggi però caliamo in acqua il nostro migliore asso della specialità, Elia Luini, già argento a Sydney 2000 e grande interprete del doppio pesi leggeri. Il gaviratese ha dovuto cambiare compagno di avventura a un mese dai Giochi: infortunatosi Bertini, con lui c’è il comasco Pietro Ruta con cui c’è stata subito buona intesa. Gli azzurri hanno infatti vinto la propria batteria evitando così i recuperi e oggi sono pronti a vogare per un posto in finale. La regata inizia alle 11,50 ora italiana e contro Luini e Ruta (acqua 3) ci saranno Grecia, Nuova Zelanda, Danimarca, Germania e Giappone. Avversari tostissimi: gli "All Blacks" Uru e Taylor sono senz’altro i favoriti ma anche le altre imbarcazioni – esclusi forse solo i nipponici – possono ambire a una finale.
A seguire la finale del doppio senior con Sartori e Battisti a caccia di una medaglia.

La schedaElia Luini

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.