Luini: “Volevamo vincere, ci siamo scomposti”

Il campione di Gavirate analizza la sfortunata semifinale di giovedì. «Ci è mancato un po' di assieme: capita su barche costruite in poco tempo»

Il ko in semifinale è duro da assorbire per Elia Luini, ma il canottiere di Gavirate – che prosegue nella sua maledizione Olimpica seguita all’argento di Sydney – prova ad analizzare con serenità quello che non è funzionato sull’acqua di Eton. Il suo "doppio pesi leggeri" composto con Pietro Ruta dopo aver vinto la batteria ha chiuso la semifinale in quinta posizione ma solo le prime tre piazze qualificavano alla regata per le medaglie.
«Abbiamo fatto quello che potevamo nella semifinale più dura» dice Luini e non ha torto, visto il campo di partenti ben più ricco rispetto alla seconda serie (dove si è qualificato il Portogallo, non certo una barca attesa ndr). «Non mi appello al vento perché sebbene ci abbia infastidito, c’era per tutti. Siamo partiti molto bene – prosegue Elia – e volevamo vincere ma dopo i 500 metri la barca si è scomposta e, pur mettendocela tutta, non siamo riusciti a rientrare sui nostri rivali. La ragione? Probabilmente c’è mancato un po’ d’assieme, dato che questa barca è stata costruita da pochi giorni dopo l’infortunio di Bertini». Luini e Ruta torneranno in acqua domani – sabato 4 – per la finale B alle 11.50 italiane.
Il 33enne portacolori dell’Aniene dovrà quindi rimandare le speranze di tornare sul podio alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016, probabilmente le ultime di una carriera comunque straordinaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.