Maltempo, due morte e un disperso

Colpito l’Alto Adige e la Valtellina. Bloccata la ferrovia del Brennero. 150 evacuati a Vipiteno

temporale fotoÈ di due persone morte e di un disperso il bilancio dell’ondata di maltempo che ha colpito le zone alpine del Trentino Alto Adige e della Valtellina.
La situazione più grave si sta vivendo nella Val d’Isarco in Trentino, dove le fortissime piogge della scorsa notte hanno causato la morte di una persona. I vigili del fuoco hanno trovato nel corso della giornata il corpo di una seconda donna. Colpite soprattutto le località di Avenes e Tulve dove sono in azione centinaia di vigili del fuoco per prestare i soccorsi.
Oltre 150 persone sono state evacuate dalle loro case e portate nella palestra multifunzionale di Vipiteno. Qui, a causa della caduta di alberi, la linea ferroviaria del Brennero è rimasta interrotta e la circolazione da Vipiteno al Brennero è garantita da bus.

Anche in Valtellina, come si diceva, la notte scorsa si è abbattuto un grande temporale: l’auto di un uomo di 50 anni è stata trovata a Berbenno, in riva all’Adda, ma del proprietario si sono perse le tracce: lo stanno cercando squadre della Guardia di Finanza, del Soccorso Alpino e dei vigili del fuoco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.