Morandi nella scia di Chechi: è bronzo agli anelli

Il 31enne milanese battuto solo dal brasiliano Nabarrete e dal cinese Chen campione uscente. Primo podio per la ginnastica

Negli stessi minuti in cui al poligono Niccolò Campriani conquistava la medaglia d’oro nella carabina a tre posizioni, nella North Greenwich Arena il milanese Matteo Morandi si infilava al collo il bronzo negli anelli, primo podio per la ginnastica italiana.
Il 31enne atleta dell’Aeronautica ha riscattato lo sfortunato quarto posto ottenuto ieri da Alberto Busnari al cavallo con maniglie grazie a una prestazione decisa e molto applaudita. Davanti a lui solo il brasiliano Arthur Nabarrete Zanetti e il cinese Chen Yibing che non è riuscito a bissare l’oro di Pechino.
Morandi sale quindi su quel podio che è stato per due volte del mito assoluto di questa disciplina, Yuri Chechi: il toscano che si allenava a Varese fu infatti oro ad Atlanta e bronzo ad Atene.
Con il terzo posto del milanese il conteggio delle medaglie azzurre arriva a quota 16 con 7 ori, 5 argenti e 4 bronzi. Ora la ginnastica artistica si affiderà soprattutto alla bresciana Vanessa Ferrari mentre la ritmica presenta una delle squadre più forti; nel team c’è anche la gallaratese Romina Laurito che punta a replicare il successo nell’arco del concittadino Michele Frangilli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.