Mostra di Architettura di Venezia: Leone d’argento a due professori dell’Usi

La Giuria presieduta dall’architetto olandese Wiel Arets ha premiato le architetti irlandesi Yvonne Farrell e Shelley McNamara che hanno appena vinto il concorso in progettazione architettonica all'accademia

Biennale di VeneziaLa Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta, ha reso noti i nomi dei vincitori della 13. Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, dal titolo Common Ground, diretta dall’architetto britannico David Chipperfield.

La Giuria presieduta dall’architetto olandese Wiel Arets ha premiato con il Leone d’Argento gli architetti irlandesi Grafton Architects (Yvonne Farrell e Shelley McNamara) per il nuovo campus dell’Università di Lima in Perù. Il progetto, nella motivazione del premio “ha dimostrato il considerevole potenziale di questo studio di architettura nella reinvenzione del paesaggio urbano”.
Una coppia di architetti che ora è anche un po’ ticinese: le due dublinesi, già docenti invitati di progettazione a Mendrisio dal 2009 al 2011, ha infatti recentemente vinto il concorso per la posizione di Professore di ruolo in progettazione architettonica presso l’Accademia di architettura dell’USI, che ha sede a Mendrisio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.