Panico sulla A8 per un’auto contromano

Era una Citroen Berlingo ed è stata avvistata alle 12 in direzione Varese, la polizia stradale l'ha bloccata poco dopo Gallarate

Ha visto il destino che gli passava a pochi metri, sulla sinistra, vestito da ubriaco o da folle, alla guida di una Citroen Berlingo di colore grigio. (foto di repertorio).
L’automobilista Marcello Di Paola viaggiava questa mattina, alle 12, in direzione di Milano sull’autostrada dei laghi quando ha visto un’auto contromano nella corsia di sorpasso. «E’ accaduto subito dopo il curvone di Gallarate – racconta – io viaggiavo in direzione sud, ed ero nella corsia centrale, quando ho visto che le auto davanti a me si spostavano sulla destra. Ho avvistato un Citroen Berlingo grigio in contromano. Mi sembrava andasse veloce. Si sono spostati tutti,e tutti suonavano e facevano i fari, a quel punto hanno rallentato e si sono messi a destra. Non ho fatto a tempo a vedere chi era alla guida».

Il racconto coincide con la segnalazione che è giunta alla polizia stradale di Busto Arsizio. Gli agenti sono stati allertati dalle chiamate degli automobilisti impauriti, e una pattuglia è riuscita a bloccare la macchina qualche chilometro più a nord. All’uomo alla guida è stata sequestrata la patente e la carta di circolazione ma non è chiaro che cosa gli sia passato per la testa.

«E’ stato fermato alla barriera di Gallarate – spiega Stefano Catellani, direttore del secondo tronco Lombardia di Autostrade per l’Italia -  è intervenuta la Polizia stradale e anche la nostra squadra viabilità. Visionando le telecamere ritengo più probabile che abbia fatto un’inversione in autostrada, non abbiamo visto un ingresso diretto da una rampa di accesso in contromano. Sono stati bravi gli automobilisti ad evitarlo e comunque non è la prima volta che accade, purtroppo». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.