Pdl: “Mancava la relazione del revisore dei conti”

In una nota scritta il gruppo del Pdl chiarisce i motivi per cui ha disertato il consiglio comunale per l'approvazione del bilancio, decisione che ha portato all'annucio delle dimissioni da parte del sindaco Poretti

Il gruppo Pdl di Castiglione Olona chiarisce con una nota stampa il motivo per cui non ha presenziato all’ultimo consiglio comunale in cui si doveva approvare il bilancio, assenza che ha portato il sindaco Emanuele Poretti (foto) ad annunciare le dimissioni .
«Alla luce delle molte dichiarazioni apparse sui quotidiani in questi giorni – scrive nella nota il Pdl –  riteniamo di dover rendere pubbliche le motivazioni che ci hanno portato, in accordo con il gruppo consigliare "Indipendenti", a non presenziare all’ultimo consiglio comunale di venerdì. Avevamo sollevato da tempo il problema relativo alla mancanza della relazione del Revisore dei conti, ormai decaduto dall’incarico. La relazione é necessaria e obbligatoria per poter approvare il bilancio di previsione. Con la proroga del termine utile per l’approvazione del bilancio al 31 ottobre 2012 , avevamo richiesto al sindaco la possibilità di rinviare il Consiglio e procedere nel frattempo con la nomina del nuovo revisore attraverso un regolare bando come previsto dalla legge. Ciò nonostante il sindaco ha ritenuto di dover convocare ugualmente il Consiglio Comunale per il 17 agosto, comunicando in maggioranza l’intenzione di chiedere il ritiro del punto all’ordine del giorno relativo alla nomina del revisore. Ma il ritiro del punto avrebbe significato non poter procedere al voto su bilancio in quanto sprovvisto di relazione. Si tratta di una questione tecnico giuridica che abbiamo evidenziato negli incontri di maggioranza e che avrebbe potuto avere anche delle ripercussioni future perché si rischiava di approvare un atto contro la legge. Siamo profondamente dispiaciuti della reazione del Sindaco al quale nessuno ha mai chiesto le dimissioni, ma ancora più dispiaciuti nel vedere continuamente sminuito il nostro ruolo di consiglieri».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.