Pierpaolo e Noemi in cerca di gloria

Nel mercoledì londinese Cantele disputa la prova a cronometro del ciclismo mentre Frattini prova a entrare in finale nel canottaggio. Pomeriggio in campo le sorelle Bosetti

Occhi puntati su Noemi Cantele e Pierpaolo Frattini nella quinta giornata di gare delle Olimpiadi. Oggi – mercoledì – sono loro le punte di diamante della folta spedizione varesotta ai Giochi, che conta già la splendida medaglia d’oro conquistata da Frangilli nel tiro con l’arco a squadre.

QUI CANOTTAGGIO – Entrano nel vivo a Eton le gare di canottaggio. La prima buona notizia per gli azzurri è stata la qualificazione alla finale di Sartori e Battisti nel doppio senior, il risultato a cui ambisce anche il "quattro di coppia" che vede imbarcato anche il nostro Frattini. Il quartetto azzurro (ci sono anche Raineri, Stefanini e Fossi) sarà in acqua 6 a partire dalle 11.50 ora italiana; contro l’armo italiano ci saranno Francia, Estonia, Germania, Polonia ed Ucraina. In precedenza ultima fatica per Sara Bertolasi, impegnata nella finale B del due senza femminile.

QUI CICLISMO - Alle 13,30 scatta invece la prova a cronometro di ciclismo femminile, specialità in cui ci sarà Cantele che vanta un argento mondiale conquistato a Mendrisio nel 2009. Con la campionessa di Arcisate l’Italia schiera anche l’attuale detentrice del titolo tricolore, Tatiana Guderzo, con cui Noemi alterna da anni la vittoria nei campionati nazionali. Difficile però, almeno a livello di pronostico, che le due azzurre possano ambire al podio anche se la pioggia che è sempre in agguato da quelle parti potrebbe scombinare le carte. Sono 29 i chilometri da percorrere per la prova femminile, praticamente piatti; le favorite sembrano essere specialiste come Armstrong, Arndt o Linda Villumsen, neozelandese di origine danese che ha vissuto per anni a Varese. In gara anche gli uomini; l’Italia non ha possibilità ma si affida comunque alla grande esperienza dell’ingegnere, Marco Pinotti, che quest’anno ha vinto due tappe contro il tempo.

QUI VOLLEY - Nel pomeriggio spazio invece alla pallavolo femminile che vede in campo le sorelle terribili di Albizzate, Lucia e Caterina Bosetti. Le azzurre di Barbolini, che hanno vinto i primi due incontri, se la vedranno alle 17,45 con le padrone di casa della Gran Bretagna. Turno sulla carta ancora favorevole all’Italia che sta contendendo alla Russia il primo posto nel girone.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.