Poretti: “Farò le mie richieste ai vertici provinciali di Lega e Pdl”

Alta tensione in paese sulle annunciate dimissioni del sindaco per la mancata approvazione del bilancio: “Se mi troverò davanti un muro non ci saranno altre soluzioni”

Momenti di tensione a Castiglione Olona dopo l’annuncio di dimissioni del sindaco Emanuele Poretti. Annuncio avvenuto durante il consiglio comunale di dieci giorni fa, quando il bilancio di previsione 2012 non venne votato per la seconda volta. Poretti, indipendente sostenuto da tre anni da Pdl, Lega Nord e gruppo Indipendenti, non ha ancora presentato ufficialmente le dimissioni, ma è pronto per incontrare i vertici provinciali dei partiti che lo hanno sostenuto. «Io sono convinto della mia scelta – ribadisce Poretti -, tanto che ho già convocato tutti i capi-area del comune per chiedere loro di continuare a svolgere l’attività senza crearsi un problema che non è di competenza loro. La macchina amministrativa deve proseguire».

Ma c’è una possibilità che possa portare il primo cittadino a non presentare le dimissioni ufficiali: «I prossimi saranno giorni di consultazioni – spiega Poretti -. Ritengo doveroso un chiarimento anche con le segreterie politiche dei gruppi provinciali che mi hanno supportato in questi anni, per spiegare loro quanto è accaduto. Non so se qualcosa mi farà tornare sui miei passi. Quella che ho lasciato è una situazione non più sostenibile, ci sono dei paletti tassativi che non voglio più affrontare, farò le mie richieste ai responsabili politici delle segreterie provinciali di Pdl e Lega. Ho in testa delle cose che devono cambiare: se a fronte di queste richieste si rimane immobili, se mi trovassi di fronte a un muro, a quel punto la decisione non potrà cambiare, presenterò le dimissioni. C’è la volontà di fare un po’ di ordine e pulizia di quello che è stato fino ad oggi».

Il sindaco mantiene però il riserbo sulle richieste che metterà sul tavolo della discussione, mentre gli incontri potrebbero già avvenire nelle prossime ore.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.