Posa della prima pietra del nuovo radar di Meteo Svizzera

Sarà in funzione dal 2013 e permetterà di avere previsioni e analisi ancor più precise

Il 20 agosto 2012 è iniziata la costruzione di un nuovo radar meteorologico sulla Plaine Morte, montagna che sovrasta Crans-Montana, in Svizzera, a circa 3000 metri di altitudine.
La costruzione delle fondamenta, delle pareti in cemento armato e di una parte delle linee elettriche di servizio sono previste già per quest’anno mentre nel 2013 verrà realizzata la costruzione in acciaio e si predisporranno gli spazi interni. Solo nella fase finale gli specialisti installeranno il sistema radar vero e proprio affinché l’impianto possa essere messo in funzione, in caso di condizioni meteorologiche favorevoli, nell’autunno 2013.
La nuova apparecchiatura di Meteo Svizzera aiuterà i meteorologi a fornire previsioni precise e dettagliate e, considerando che si tratta di uno dei primi impianti di questo genere a una quota così elevata, l’elaborazione dei primi dati richiederà diversi mesi.
Il periodo di costruzione, a causa delle condizioni climatiche, si limiterà all’estate e alla prima parte dell’autunno e il materiale sarà trasportato tramite funivia o in elicottero.
I meteorologi di Meteo Svizzera saranno in grado di fornire previsioni più precise, grazie alle immagini disponibili ogni due minuti e mezzo. L’integrazione del nuovo radar con le altre strumentazioni già in uso migliorerà in modo significativo il rilevamento delle precipitazioni e le allerte per forti piogge o nevicate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.