Pro Patria – Verona il finale: 1-4

I tigrotti ospitano allo "Speroni" i gialloblu che militano in serie B e hanno tra le proprie fila molti ex Varese

45:st FINE PARTITA
Termina la gara: 4-1 per il Verona, ma la Pro può cogliere delle buone note a questo test
36:st GOL DEL VERONA
Alba sigla di testa su calcio d’angolo. Firicano inserisce Vernocchi e Spanò per Cozzolino e Polverini
26:st
Cinque cambi per la Pro: Vavassori per Sala, Beccaro per Pantano, Botturi per Nossa, Greco per Bruccini e Viviani per Serafini
24:st GOL DEL VERONA
Grossi realizza dagli undici metri
23:st RIGORE PER IL VERONA
Nossa interviene in ritardo su Berrettoni e l’arbitro indica il dischetto
22:pt
Nonostante i cambi la Pro continua a cercare di pungere in avanti
16:st
Azione personale di Cozzolino, ma il tiro esce lento e centrale e non impensierisce Nicolas
14:st
Triplo cambio per la Pro: fuori Giannone, Vignali e Andreoni, dentro Bonfanti, Ghidoli e Giorno
12:st GOL DELLA PRO PATRIA
Bruccini raccoglie una ribattuta da calcio d’angolo e con il sinistro batte Nicolas
11:st
Punizione di Giannone che sfiora il palo coperto dalla barriera
7:st
Primo cambio per la Pro: Artaria per Campinoti
6:st
Sala para bene su Grossi, liberato bene in area da un assist di Verdun
2:st
Russo va al tiro dai venti metri: Sala blocca senza problemi
1:st INIZIA LA RIPRESA
La Pro schiera gli stessi undici del primo tempo, mentre il Verona cambia quasi completamente lo schieramento: Verona secondo tempo (4-3-3): Nicolas; Belfanti, Pesoli, Moras, Loque; Russo, Jorginho, Martinho; Grossi, Verdun, Berrettoni. All.: Mandorlini
45:pt FINE PRIMO TEMPO
Termina la prima frazione sul 2-0 per il Verona
42:pt
Rivas si accentra da destra, carica il destro, ma colpisce l’esterno della rete
40:pt
Campinoti va in gol, ma il guardalinee segnala il fuorigioco
36:pt
Cozzolino raccoglie un lancio di Giannone, tira incrociando ma Rafael è attento e para
32:pt
Giannone ci prova da punizione, tiro forte ma centrale bloccato da Rafael
29:pt GOL DEL VERONA
Maietta firma il raddoppio mettendo in rete di testa su azione di calcio d’angolo
25:pt GOL DEL VERONA
Rivas raccoglie un cross bucato da tutti e insacca con un mancino preciso sul secondo palo
22:pt
Colpo di testa di Ceccarelli che Sala blocca in presa senza correre rischi
18:pt
Giannone ci prova ancora, questa volta centra la porta, Rafael para ma con il brivido
15:pt
Doppia occasione per Carrozza, che prima cerca il tiro dalla lunga senza troppa fortuna, poi recupera una bella palla, la mette in mezzo, ma Nossa è bravo ad anticipare Gomez
14:pt
Ancora in attacco la Pro con Cozzolino che però calcia centrale e Rafael blocca
13:pt
Altra bella azione personale di Giannone, che prova il sinistro dal limite, ma la palla esce a lato
10:pt
Rivas imbecca Laner, che calcia dal dischetto ma la conclusione viene deviata in angolo da un intervento di Nossa
8:pt
Giannone trova lo spazio per il tiro, ma il tiro mancino dai venti metri termina alto sulla traversa
5:pt
Inizio equilibrato di match con le due squadre impegnate soprattutto centrocampo
1:pt INIZIA LA PARTITA
Squadre in campo; la Pro Patria dà il calcio d’inizio
19:45 LE FORMAZIONI

Pro Patria (4-3-1-2): Sala; Andreoni, Nossa, Polverini, Pantano; Bruccini, Vignali, Campinoti; Giannone; Serafini, Cozzolino. All. Firicano. 
Verona (4-3-3): Rafael; Crespo, Maietta, Ceccarelli, Fatic; Laner, Bacinovic, Martinho; Carrozza, Gomez, Rivas. All. Mandorlini. 
Arbitro: Minelli di Varese (Bonafede e Calì).

Amichevole di lusso per la Pro Patria, che allo "Speroni" ospita il Verona. I tigrotti continuano la propria preparazione e questa gara, oltre al fascino, custodisce anche importanti risposte per il mister Aldo Firicano in vista dell’ultimo mese prima dell’inizio del campionato, con la prima gara in casa contro il Savona. 4-3-1-2 per la Pro, con Sala in porta, Nossa e Polverini centrali di difesa, Andreoni a destra e Pantano a sinistra. A centrocampo le chiavi della mediana vengono affidate a Vignali, affiancato da Bruccini e Campinoti. In attacco Giannone ha il compito di portare fantasia a Cozzolino e Serafini. Mandorlini schiera da primo minuto due ex Varese: Carrozza e Rivas, partono invece dalla panchina Pesoli e Grossi, mentre Albertazzi, infortunato, non figura in lista. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.