Profumo d’Europa con il Memorial Pirazzi

Il 22 e 23 settembre il PalaWhirlpool ospita un quadrangolare internazionale di alto livello. Con la Cimberio ci saranno Berlino, Astana e Donetsk, tutte squadre da Eurolega

Il consueto antipasto di campionato della Cimberio sul parquet di Masnago sarà quest’anno anche l’occasione per tornare a respirare quell’aria internazionale che fa parte del Dna della società biancorossa, che si è seduta per cinque volte nella sua storia sul trono d’Europa. L’occasione è data dalla disputa del 10° Memorial Pirazzi, torneo in passato ospitato dal palasport di Verbania e che questa volta approda al PalaWhirlpool nel weekend del 22-23 settembre.
Non un caso, visto che lo sponsor della manifestazione – la Cipir – è da tanti anni vicina alla Pallacanestro Varese ed è tuttora nel gruppo dei consorziati in "Varese nel Cuore". «Ma noi siamo prima di tutto tifosi» spiegano i fratelli Antonio e Fabio Pirazzi che ai tempi dei Roosters tricolori facevano parte del gruppo di "trasfertisti professionisti" che seguirono la squadra di Recalcati in giro per l’Europa. «L’edizione che stiamo per organizzare a Varese è quella di più alto profilo tra quelle realizzate fino a ora per ricordare nostro padre e siamo particolarmente felici di essere approdati a Masnago proprio in questa occasione».

Il torneo servirà – come ha spiegato anche Cecco Vescovi – a festeggiare la fine dei lavori al palazzetto che anche quest’estate ha subito una serie di migliorie per quanto riguarda il tunnel che corre sotto gli spalti. Se l’anno scorso c’era stato il rifacimento di spogliatoi, area stampa e hospitality (oltre che una rinfrescata all’esterno) stavolta è toccato alla parte di infermerie, spogliatoi arbitri e altri locali subire un trattamento rivitalizzante. Lavori portati avanti proprio nell’ottica di organizzare tornei con più squadre, dei quali il "Pirazzi" è quindi una interessante anteprima.
Il quadrangolare scatterà sabato 22 alle 18 con la prima semifinale tra Alba Berlino e Donetsk, per proseguire alle 20,30 con il match tra Cimberio e gli Astana Tigers. Alle stesse ore di domenica sono invece previste le finali. Il livello della manifestazione è come detto piuttosto elevato: l’Alba (nella foto, a sin. il veterano Sven Schultze) è la formazione più importante della Germania (20 scudetti, 8 dopo la riunificazione) e parteciperà alla prossima Eurolega al pari dell’Astana, squadra della capitale kazaka allenata dal triestino Matteo Boniciolli. Dostesk invece parteciperà ai preliminari della massima competizione continentale (potrebbe contendere l’accesso a Cantù) ed è campione ucraina in carica. La dirigenza varesina è andata inoltre vicina al colpaccio assoluto, quello di portare a Masnago gli "eurocampioni" dell’Olympiakos ma il cambio dell’allenatore e di alcuni programmi precampionato hanno fatto svanire un sogno che si spera di realizzare più avanti.

L’ingresso alle partite del "Pirazzi" sarà a pagamento, ma i prezzi sono decisamente abbordabili: ogni biglietto vale infatti per le due partite in programma quel giorno ma sarà anche possibile acquistare i miniabbonamenti per assistere a tutte le gare del torneo. Inoltre chi sottoscriverà la promozione SostenitorePiù di Pallacanestro Varese potrà entrare gratis sia sabato sia domenica.
Ecco dunque i prezzi dei diversi settori – Parterre: giornata singola 40 euro, due gg. 60 euro; Tribuna Gold: singola 20, due gg. 30; Tribuna Silver: singola 15, due gg. 25; Curva Nord e Galleria: singola 10, due gg. 15. 

Memorial Pirazzi – Albo d’oro
2001: Cantù; 2002: Biella; 2003 METIS VARESE; 2004: Pavia; 2005: Khimky Mosca; 2006: Lugano; 2007 Tlaxcala Mexico; 2008 Fortitudo Bologna; 2009: Virtus Bologna.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.