Prostituta in cerca di clienti blocca il traffico, denunciata

La donna, pur di attirare l'attenzione degli automobilisti sul viale Borri, aveva messo in mostra più di quanto permesso attirando l'attenzione di molti uomini al volante e le ire di altri, poco interessati

Una tecnica pubblicitaria che funziona non è sempre detto che sia legale. Una prostituta è finita nei guai, nei giorni scorsi, in seguito alla denuncia da parte delle forze dell’ordine dopo che, per causa sua, aveva praticamente bloccato il traffico lungo il viale Borri mettendo in mostra "la mercanzia". La donna, denunciata a piede libero per atti osceni in luogo pubblico, aveva pensato di mettere in mostra direttamente l’organo genitale per attirare l’attenzione degli automobilisti suoi potenziali clienti. L’effetto ottenuto è stato il blocco del traffico e una serie di chiamate al 112 da parte di automobilisti spazientiti e per niente interessati allo spettacolo messo in atto dalla donna, avvenuto attorno alle 22,30.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.