Reality show giapponese: la finale al Casinò

Le protagoniste sono modelle provenienti dall'oriente e dopo due settimane in giro per l'Italia rientreranno a Campione per la finalissima del 9 settembre

Dopo la presentazione ufficiale del 14 agosto presso il Casinò Campione d’Italia, le modelle hanno raggiunto l’entroterra marchigiano. Sono state due settimane intense, girate nei primi giorni le puntate dedicate alla moda fashion italiana a Milano e a Roma, la carovana orientale ha intrapreso un tour per la penisola, suggestivo e carico di emozioni. Non solo paesaggi da cartolina e foto ricordo, le protagoniste del reality hanno trascorso queste due settimane immerse nel modello di vita italiano, quello piu’ nobile e casereccio, ovvero la cultura delle tradizioni. Prima tappa alla Scuola di pasta Campofilone, nella provincia di Fermo, dove le sedici bellezze si sono sfidate con cappellini e grembiuli in un’affascinante competizione, dall’impasto di uova e farina, fino al confezionamento di pasta d’ogni sorta. Il tutto sotto l’occhio di un’attenta giuria che di tappa in tappa decreterà la vincitrice di ogni sfida, al fine di trovare la trionfatrice del reality. Il tour è proseguito con l’approdo nel Piceno, nell’azienda vinicola Ciu’ Ciu’, selezionata come banco di prova per le aspiranti modelle, grazie agli splendidi scenari offerti dai propri vigneti sulle colline di Offida. La produzione del vino dunque, è stata il leitmotiv dello sbarco nel territorio marchigiano, le ragazze si sono cimentate nei vari passaggi, dalla selezione dei grappoli, alla classica pigiatura a piedi scalzi. Manca poco al termine e al rientro a Campione d’Italia per la finalissima del 9 settembre, nel Salone delle Feste della casa da gioco, ma prima l’ultimo esame per le giovani orientali sarà la preparazione di ricette tipiche del territorio, sempre nelle Marche, come olive all’ascolana, cappelletti e strozzapreti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.