Sanità, Pd: “Incarichi Dg rispondono a logiche politiche di maggioranza”

Lo afferma il consigliere regionale del PD Alessandro Alfieri a fronte dei nuovi incarichi affidati a diversi direttori generali di Asl e Ao lombarde

alessandro alfieriUn giro di valzer che non ha niente a che fare con la valutazione effettiva dei risultati e delle professionalità in campo – commenta il consigliere regionale del PD Alessandro Alfieri a fronte dei nuovi incarichi affidati a diversi direttori generali di Asl e Ao lombarde – . Probabilmente risponde piuttosto alle nuove logiche di equilibrio politico interne alla maggioranza. Dovremmo ripetere come un kharma la necessità di rivedere complessivamente il sistema sia delle nomine che delle verifiche dei risultati ma, per fare questo, è necessario un cambio di marcia politico. Per quanto riguarda più strettamente l’Azienda Ospedaliera di Varese dispiace perdere un direttore generale come Valter Bergamaschi che, oltre che dal punto di vista umano, dal punto di vista professionale si è sempre dimostrato un interlocutore attento e sempre disponibile al confronto.”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.