Sartori e Battisti conquistano l’argento

Prima medaglia a remi: è del doppio senior battuta di un soffio solo dalla Nuova Zelanda

Il canottaggio italiano si risolleva, dopo la delusione di Luini-Ruta, con una splendida medaglia d’argento conquistata dal doppio senior di Alessio Sartori e Romano Battisti (foto: Fisa/Canottaggio.org).
Gara entusiasmante quella disputata sul bacino di Eton: la Slovenia ha dominato la prima parte della regata guadagnando subito un vantaggio importante. Gli azzurri sono rimasti in linea con le altre rivali ma poi hanno cambiato ritmo dopo i mille metri quando è iniziata la rimonta che ha portato l’Italia addirittura in testa al passaggio dei 1.500. A quel punto però si è scatenata la forte Nuova Zelanda di Cohen e Sullivan che ha guadagnato terreno a ogni colpo di remo sui due ragazzi di Latina; il sorpasso decisivo è arrivato a circa 250 metri dall’arrivo e a quel punto gli azzurri hanno solo potuto blindare una comunque ottima seconda posizione. Il bronzo è andato alla Slovenia che ha respinto l’attacco argentino, più indietro britannici e lituani.
Quella di Sartori e Battisti è la prima medaglia arrivata dal canottaggio (decima tricolore di queste Olimpiadi), disciplina che tradizionalmente dà il proprio contributo alla causa italiana anche se negli ultimi anni la concorrenza è cresciuta esponenzialmente. Ora i remi si affidano al "due senza" di Mornati e Carboncini che gareggeranno domani per cercare un altro podio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.