Senza biglietto del bus, aggrediscono gli agenti della Polizia Locale

Parapiglia in Corso Matteotti intorno alle 13, protagoniste madre e figlia: "pizzicate" dal controllore sull'autobus, si scagliano anche contro i vigili intervenuti

Parapiglia, urla e spintoni, nel mezzo del "salotto buono" cittadino: poco dopo le 13 di sabato, tra corso Matteotti e piazza Monte Grappa, due donne – madre e figlia, italiane – hanno dato vita ad una protesta plateale, aggredendo anche gli agenti della polizia locale intervenuta sul posto.
Le due donne stavano viaggiando su un autobus del servizio urbano, quando il controllore ha chiesto loro i biglietti: dopo aver verificato che le due donne non avevano nè biglietto nè abbonamento, il controllore le ha fatte scendere alla fermata di piazza Monte Grappa, per multarle. Ma a questo punto le due protagoniste – secondo la ricostruzione della Polizia Locale – si sono rifiutate di fornire le generalità e hanno alzato la voce anche con l’Agente della Locale intervenuto. Subito dopo è arrivata anche una pattuglia di supporto e le due donne hanno aggredito gli agenti. A complicare le cose c’è stato anche l’intervento di alcuni passanti che hanno solidarizzato con le due donne, in un momento già di tensione.

Alla fine madre e figlia – la prima residente a Varese, la seconda a Milano (ma di fatto in questi mesi a Varese) – sono state denunciate per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni a pubblico ufficiale. Una delle due aveva nella borsetta anche un coltello e le è stato contestato quindi anche il porto abusivo di arma. I tre agenti di Polizia Locale (due uomini di 31 e 51 anni e una donna di 47) sono stati medicati dal personale del 118 intervenuto con una ambulanza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.