Serpente nel giardino di casa: era entrato per il “pranzo”

I proprietari dell'abitazione l'hanno avvistato mentre stava per consumare il suo pasto: un grosso pesce catturato nello stagno della villa

natrice serpente biscia svizzeraAveva scelto un pesce troppo grosso e la golosità le è costata la cattura. Un serpente Natrix, comunemente detto biscia d’acqua, è stato recuperato all’interno di una villa di Ranzo, nel Gambarogno in Canton Ticino. Il rettile, che aveva acchiappato la preda immergendosi in uno stagno all’esterno dell’abitazione, si stava preparando per consumare il suo pasto. Probabilmente l’intruso stava studiando come affrontarlo date le dimensioni della vittima. E immobile sul pesce c’è rimasto fino all’arrivo dell’ispettore Daniele Frei della Protezione animali contattata dai proprietari spaventati. Il rettile è stato catturato e rilasciato presso un corso d’acqua nei paraggi. Non si tratta di un esemplare raro, le bisce d’acqua sono piuttosto diffuse anche nel Varesotto. Si caratterizzano dalle striature sulla pelle, si tratta in ogni caso di un rettile non velenoso.

Leggi anche – Trova un serpente nel mobile del bagno

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.