Sette italiani impegnati nel penultimo giorno di gare

Lechner nella mountain bike, Giorgi e Rigaudo per la marcia, De Luca e Benedetti nel pentathlon, Molfetta nel taekwondo e Russo nel pugilato sono gli azzurri in gara oggi

Dopo il venerdì che ha regalato buone soddisfazioni grazie ai guantoni della boxe (Cammarelle e Russo in finale, Mangiacapre sconfitto in semifinale, ma con il bronzo in tasca) e le farfalle della ginnastica ritmica (con la gallaratese Romina Laurito, nella foto) seconde ad un passo dalla Russia prima delle ultime prove di domenica, il sabato delle Olimpiadi londinesi vede ben sette italiani impegnati.

Alla vigilia della chiusura dei Giochi è Eva Lechner nella mountain bike (Ore 13.30) la prima vera speranza di podio per l’Italia. Perso Schwazer nella 50 km di marcia, la gara che interessa maggiormente sarà la 20 km femminile (partenza ore 18) con Giorgi e Rigaudo tra le outsider, ma con francamente poche speranze di podio. Qualche chance in più soprattutto per De Luca (ma in gara c’è pure Benedetti) nel pentathlon (ultima prova alle 19.45), la prova multipla (equitazione, tiro a segno, scherma, nuoto e corsa), inventata dal creatore delle olimpiadi moderne: Pierre de Coubertin. Gli appassionati di calcio non perderanno la finale Brasile-Messico (ore 16) con i verdeoro in cerca del loro primo alloro a cinque cerchi, ma le speranze italiane sono ancora negli sport da combattimento: in gara ci sarà Carlo Molfetta tra i favoriti nella categoria +80 kg del taekwondo: ottavi contro Gulov (12.15), finale alle 23.30. Alle 23.15 ci sarà la prima finale di pugilato con un nostro atleta in gara: Clemente Russo, dopo aver vinto ieri la semifinale con una grande rimonta, questa sera affronterà l’ucraino Oleksandre Usyk. Cammarelle affronterà la sua finale domenica pomeriggio contro il britannico Anthony Joshua per ripertere l’oro di Pechino. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.